Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

Aggiornamento della domanda telematica di Reddito di cittadinanza e Pensione di cittadinanza

L’INPScon Messaggio del 14 luglio 2022, n. 2820 – ha reso noto di aver aggiornato la domanda telematica di Reddito di cittadinanza e Pensione di cittadinanza in base alle novità introdotte a decorrere dal 2022.

Al riguardo, viene previsto che la domanda di Rdc – resa dall’interessato all’INPS, per sé e tutti i componenti maggiorenni del nucleo, tenuti agli obblighi connessi alla fruizione della suddetta misura – equivale a Dichiarazione di Immediata Disponibilità al Lavoro (DID), ed è trasmessa dall’INPS all’ANPAL, ai fini dell’inserimento nel sistema informativo unitario delle politiche del lavoro.

La domanda di Rdc che non contiene tale dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro è improcedibile.

Il soggetto richiedente il beneficio, valorizzando con apposito flag le dichiarazioni contenute nei quadri F e G del modello disponibile in procedura, è reso consapevole che la domanda di Rdc equivale a dichiarazione di immediata disponibilità per se stesso e per tutti i componenti del nucleo familiare tenuti agli obblighi connessi alla fruizione del Rdc.

Le integrazioni necessarie a completare la DID devono essere fornite entro 30 giorni dal riconoscimento del beneficio, ovvero entro i tempi richiesti per la sottoscrizione dei Patti per il lavoro o dei Patti per l’inclusione sociale.

Clicca qui e visita il sito INPS per saperne di più

Condividi:

Ti potrebbero interessare:

Rapporto annuale INAPP: analisi e riflessioni sulla formazione in Italia

Il Rapporto annuale INAPP “Lavoro e formazione: l’Italia di fronte alle sfide del futuro” rappresenta un prezioso strumento di riflessione per chi, come noi, si occupa di queste tematiche. Nel novero dei dati emersi, tutti molto interessanti, penso sia utile soffermarsi su quelli relativi alla

Contattaci