Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

Al via la presentazione delle domande per il finanziamento dei piani formativi di Fondirigenti

Fondirigenticon l’Avviso n. 1/2019, pubblicato il 16 settembre 2019 – ha stanziato € 8.000.000 con l’obiettivo di supportare lo svolgimento della managerialità e della competitività delle imprese aderenti.

Nel dettaglio:

  • € 6.000.000 a favore di aziende aderenti con sede legale nel Nord e nel Centro (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Provincia di Trento, Provincia di Bolzano, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise);
  • € 2.000.000 a favore di aziende aderenti con sede legale nel Sud e Isole (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna).
  • A decorrere dal 15 ottobre 2019, le imprese aderenti a Fondirigenti possono presentare domanda per accedere ai finanziamenti concessi per i piani formativi dei dirigenti del valore massimo di € 15.000.
    I Proponenti dei Piani Formativi sono i rappresentanti legali o loro delegati di Confindustria e Federmanager che hanno il compito di condividere il Piano al livello di rappresentanza corrispondente. La condivisione del Piano verrà effettuata direttamente nell’Area riservata dei Proponenti e tramite un’apposita funzionalità. La condivisione potrà essere espressa a livello aziendale solo nei casi in cui esista all’interno dell’azienda una rappresentanza sindacale dei dirigenti riconosciuta da Federmanager.
    I Beneficiari degli interventi formativi, nonché beneficiari del finanziamento, sono le imprese aderenti a Fondirigenti.

    Al presente Avviso non potranno partecipare:

  • Grandi Imprese che al momento della presentazione del Piano abbiano sul proprio conto formazione un saldo disponibile pari o superiore ad € 15.000;
  • le Aziende che si trovano in stato di fallimento, di liquidazione coatta amministrativa, di concordato preventivo (salvo il caso previsto dall’art. 186 bis, Regio Decreto 16 marzo 1942 n. 267), di amministrazione straordinaria (Dlgs. n. 270/1999), di amministrazione straordinaria speciale (legge n. 39/2004), di liquidazione per scioglimento volontario, o che abbiano in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali condizioni.
  • Di seguito, l’elenco delle figure coinvolte nell’Avviso:

  • i Destinatari degli interventi formativi sono i dirigenti occupati presso le aziende aderenti a Fondirigenti. E’ consentito il coinvolgimento di uditori. Resta inteso che la valorizzazione delle ore e dei costi ad essi relativi non dovrà essere inclusa nei parametri quantitativi del Piano, né in fase di presentazione né in fase di rendicontazione;
  • il Referente aziendale del Piano è la persona di riferimento per la gestione operativa del Piano. Deve essere una risorsa interna all’azienda beneficiaria e non deve coincidere con uno dei dirigenti in formazione;
  • il Rappresentante legale dell’azienda beneficiaria è responsabile del rispetto di tutte le condizioni che disciplinano il finanziamento concesso da Fondirigenti. E’ l’unica persona autorizzata alla sottoscrizione digitale del Piano e delle relative dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà;
  • i Fornitori sono sia le persone giuridiche che le persone fisiche selezionate dalle aziende per la realizzazione delle attività del Piano.
  • La formazione deve riguardare l’innovazione produttiva e organizzativa, il marketing, lo sviluppo sostenibile, il controllo di gestione e l’internazionalizzazione. E’ possibile presentare il piano, sottoscritto digitalmente dal legale rappresentante dell’azienda beneficiaria, compilando un formulario esclusivamente online.

    Leggi il testo integrale dell’Avviso sul sito di Fondirigenti

    Condividi:

    Ti potrebbero interessare:

    Presentati i bandi di FARE IMPRESA LAZIO

    In data 29 luglio 2022 è stata presentata, presso la Camera di Commercio di Roma, l’iniziativa “Fare Impresa Lazio”, un insieme di misure messe in campo e in programmazione per sostenere la ripartenza delle Pmi del territorio. In totale, 205 milioni a sostegno della competitività

    Al via i nuovi obblighi informativi sul contratto di lavoro

    Nella Gazzetta Ufficiale del 29 luglio 2022, n. 176 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 27 giugno 2022, n. 104, recante “Attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione

    Contattaci