Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

Al via l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico delle lavoratrici

L’INPScon Circolare del 19 settembre 2022, n. 102 – ha fornito le indicazioni e le istruzioni per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’esonero pari al 50% della contribuzione previdenziale a carico delle lavoratrici madri dipendenti del settore privato, della durata di un anno, decorrente dalla data del rientro nel posto di lavoro dopo la fruizione del congedo obbligatorio di maternità, ex legge n. 234/2021.

Il rientro della lavoratrice nel posto di lavoro dovrà in ogni caso avvenire entro il 31 dicembre 2022.

L’esonero contributivo – per la specifica natura di esonero sulla contribuzione previdenziale a carico della lavoratrice madre – è cumulabile con gli esoneri contributivi previsti a legislazione vigente relativi alla contribuzione dovuta dal datore di lavoro.

Al contempo, l’agevolazione non assume la natura di incentivo all’assunzione e, conseguentemente:

  • non è soggetta all’applicazione dei principi generali in materia di incentivi all’occupazione, ex art. 31, Dlgs n. 150/2015;
  • non è subordinata al possesso, ex art. 1, comma 1175, legge n. 296/2006, del DURC;
  • non costituisce aiuto di Stato e non è pertanto soggetta all’autorizzazione della Commissione europea e alla registrazione nel Registro nazionale degli aiuti di Stato.

L’esonero contributivo è rivolto a tutti i rapporti di lavoro dipendente, sia instaurati che instaurandi, del settore privato, ivi compreso il settore agricolo, in riferimento alle lavoratrici madri che rientrino nel posto di lavoro dopo aver fruito del congedo di maternità.

Riguarda i seguenti rapporti di lavoro:

  • tempo indeterminato
  • tempo determinato
  • part-time
  • assunzione a scopo di somministrazione
  • apprendistato
  • lavoro domestico
  • contratto intermittente
  • lavoro subordinato instaurato in attuazione del vincolo associativo stretto con una cooperativa di lavoro, ex lege n. 142/2001.

Clicca qui e visita il sito INPS per saperne di più

Condividi:

Ti potrebbero interessare:

Pubblicato dall’INAIL il nuovo avviso pubblico ISI 2022

Nella Gazzetta Ufficiale del 01 febbraio 2023, n. 26 è stato pubblicato il comunicato INAIL, recante “Avviso pubblico ISI 2022”. L’Avviso ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori rispetto alle

Contattaci