Il nuovo Bando INAIL per il finanziamento di azioni formative di alcune figure della prevenzione

L’INAIL – con Determina del Presidente n. 529/2018 – ha approvato i criteri generali per l’attivazione della procedura di finanziamento per la realizzazione ed erogazione d’interventi formativi e aggiornamenti tematici a contenuto prevenzionale.

Le risorse stanziate ammontano ad € 9.581.547, che andranno suddivisi in budget regionali/provinciali, stabiliti in ragione del numero di addetti e del rapporto di gravità degli infortuni della generalità delle imprese.

I soggetti destinatari degli interventi formativi sono:

  • i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, nella loro articolazione di aziendali, territoriali e di sito produttivo (Rls/Rlst);
  • i Responsabili dei servizi di prevenzione e protezione (Rspp).

Possono essere presentate domande di partecipazione al Bando per il finanziamento di progetti d’intervento formativo delle predette figure e per le suddette quattro aree tematiche:

  • relazioni;
  • organizzazione;
  • tecnologico;
  • propositivo – partecipativo;

d’importo complessivo compreso tra un minino pari ad € 20.000 ed un massimo pari ad € 140.000, finanziati attraverso l’erogazione di appositi voucher (buoni formativi a partecipante a tariffa oraria predeterminata).

I soggetti attuatori di tali interventi ammessi al beneficio sono:

  • gli enti di formazione, accreditati in base all’Intesa Stato – Regioni del 20 marzo 2008, nelle regioni in cui si svolgeranno le attività formative;
  • le associazioni sindacali dei datori di lavoro e quelle dei lavoratori, quali articolazioni a livello territoriale di quelle rappresentate a livello nazionale nell’ambito della Commissione consultiva permanente per la salute e la sicurezza sul lavoro, ex art. 6, Dlgs. n.81/2008.