Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

INAIL: alcune novità sull’accesso ai servizi on line ed all’applicativo DURC

L’INAILcon comunicato del 13 novembre 2020 – ha informato che a decorrere dal 1° dicembre 2020:

  • gli istituti di patronato e di assistenza sociale,
  • i consulenti del lavoro e gli intermediari

potranno accedere ai servizi online resi disponibili dall’Istituto unicamente con SPID, CIE e CNS.

Entro il 30 settembre 2021 l’accesso a tutti i servizi in rete di tutti gli enti pubblici e della pubblica amministrazione deve avvenire esclusivamente tramite il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), la Carta d’identità elettronica (CIE) o la Carta nazionale dei servizi (CNS).

L’INAIL ha previsto un piano di progressiva transizione.

L’obbligo di adottare la nuova modalità riguarda sia coloro che richiedono per la prima volta l’abilitazione sia i soggetti già in possesso di credenziali INAIL.

Sono intermediari gli agronomi e dottori forestali, gli agrotecnici e agrotecnici laureati, avvocati, Caf imprese, centro servizi per il volontariato, consorzi società cooperative, consulenti del lavoro, dottori commercialisti ed esperti contabili, periti agrari e periti agrari laureati, raccomandatari marittimi, servizi di associazione (società e non società), società capogruppo, società tra professionisti (STP) e tributaristi, revisori e altri professionisti per imprese senza dipendenti.

Non cambiano le modalità di richiesta e rilascio delle abilitazioni ai servizi online per lo specifico ruolo di appartenenza.

La richiesta di abilitazione può essere:

  • inviata/consegnata direttamente alla sede INAIL competente utilizzando l’apposita modulistica pubblicata sul portale;
  • inoltrata in modalità telematica attraverso l’apposito servizio “RICHIESTA ABILITAZIONE INTERMEDIARIO”, presente nella pagina “Intermediario”, esclusivamente previo accesso con SPID, CNS o CIE.

 

Clicca per saperne di più sui servizi online con Spid, Cie e Cns.

Infine, l’INAILcon comunicato del 18 novembre 2020 – ha informato che da tale data, al fine di rendere più sicure le operazioni effettuate dagli utenti attraverso i servizi online dell’istituto, è stato implementato l’applicativo del Durc online con la “human verification” tramite il codice captcha.

Clicca per avere maggiori informazioni sul Durc online.

Condividi:

Ti potrebbero interessare:

Presentati i bandi di FARE IMPRESA LAZIO

In data 29 luglio 2022 è stata presentata, presso la Camera di Commercio di Roma, l’iniziativa “Fare Impresa Lazio”, un insieme di misure messe in campo e in programmazione per sostenere la ripartenza delle Pmi del territorio. In totale, 205 milioni a sostegno della competitività

Al via i nuovi obblighi informativi sul contratto di lavoro

Nella Gazzetta Ufficiale del 29 luglio 2022, n. 176 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 27 giugno 2022, n. 104, recante “Attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione

Contattaci