Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

Indennità di disoccupazione DIS-COLL: i chiarimenti INPS sui nuovi requisiti contributivi

L’INPScon Messaggio del 04 ottobre 2019, n. 3606 – ha ricordato i nuovi requisiti contributivi necessari per richiedere Indennità di disoccupazione DIS-COLL per i soggetti che hanno terminato un rapporto di co.co.co.

Tale indennità – istituita sperimentalmente dall’art. 15, Dlgs. n. 22/2015 e successivamente “stabilizzata” con l’art. 7, legge n. 81/2017 – ha subito una ulteriore modifica dall’art. 2, decreto legge n. 101/2019: la nuova norma ha, infatti, previsto che l’indennità DIS-COLL è riconosciuta ai soggetti che (in luogo dei precedenti tre mesi di contribuzione richiesti) possano far valere un mese di contribuzione nel periodo che va dall’1 gennaio dell’anno civile precedente l’evento di cessazione dal lavoro al predetto evento.

Pertanto, per gli eventi di disoccupazione verificatisi a far data dal 5 settembre 2019 (data di entrata in vigore del decreto legge n. 101/2019) la prestazione DIS-COLL è riconosciuta ai soggetti che presentano congiuntamente i seguenti requisiti:

  • siano, al momento della domanda di prestazione, in stato di disoccupazione, ex art. 19, comma 1, Dlgs. n. 150/2015;
  • possano far valere almeno un mese di contribuzione nel periodo che va dall’1 gennaio dell’anno civile precedente l’evento di cessazione dal lavoro al predetto evento (accredito contributivo di una mensilità).
  • https://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=%2fMessaggi%2fMessaggio%20numero%203606%20del%2004-10-2019.htm

    Condividi:

    Ti potrebbero interessare:

    Presentati i bandi di FARE IMPRESA LAZIO

    In data 29 luglio 2022 è stata presentata, presso la Camera di Commercio di Roma, l’iniziativa “Fare Impresa Lazio”, un insieme di misure messe in campo e in programmazione per sostenere la ripartenza delle Pmi del territorio. In totale, 205 milioni a sostegno della competitività

    Al via i nuovi obblighi informativi sul contratto di lavoro

    Nella Gazzetta Ufficiale del 29 luglio 2022, n. 176 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 27 giugno 2022, n. 104, recante “Attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione

    Contattaci