Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

La nuova FAQ ANPAL sul Fondo Nuove Competenze

In data 29 dicembre 2020, l’ANPAL ha pubblicato la FAQ n. 16 della sez. “progetto formativo e soggetti erogatori”, inerente al Fondo Nuove Competenze.

La domanda presentata è la seguente:

Con riferimento ai termini di realizzazione dei percorsi di sviluppo delle competenze, “I percorsi devono essere realizzati entro i 90 giorni dall’approvazione della domanda”, tutti i percorsi devono concludersi entro i 90 giorni o che sia sufficiente avviarli entro tale tempistica? Si può prevedere di fare la formazione direttamente nel 2021?

Al riguardo, l’ANPAL ha chiarito che “le attività di sviluppo delle competenze si devono concludere quindi entro 90 giorni dalla data di approvazione della domanda da parte di ANPAL. Il predetto termine è elevato a 120 giorni nei casi in cui la domanda sia presentata dai Fondi Paritetici Interprofessionali e dal Fondo per la formazione e il sostegno al reddito dei lavoratori (il termine dei 120 giorni si applica per tutte le imprese che utilizzino i suddetti Fondi per il finanziamento delle attività formative, sia in caso di istanze singole presentate dalle aziende stesse che di istanze cumulative presentate dai Fondi).

I termini di 90 e 120 giorni, di natura non perentoria, se motivato da comprovate ragioni, potranno essere estesi previa richiesta da parte del datore di lavoro e successiva valutazione di ANPAL.

Le attività formative potranno iniziare anche nel 2021, purché si concludano entro 90 (o 120) giorni dall’approvazione della domanda da parte dell’ANPAL ed a condizione che gli accordi di rimodulazione dell’orario di lavoro siano sottoscritti entro il 31 dicembre 2020 (il termine per la sottoscrizione degli accordi – fissato ad oggi al 31/12/2020 – potrà essere prorogato previa modifica del DM attuativo)”.

Clicca e leggi le FAQ complete.

Condividi:

Ti potrebbero interessare:

Contattaci