Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

Pubblicata in GU la nuova riforma della Pubblica Amministrazione

Nella Gazzetta Ufficiale del 22 giugno 2019, n. 145 è stata pubblicata la legge 19 giugno 2019, n. 56, recante “Interventi per la concretezza delle azioni delle pubbliche amministrazioni e la prevenzione dell’assenteismo”.

Il provvedimento – composto da 6 articoli che entreranno in vigore il 7 luglio p.v. – punta a riformare la PA, attraverso:

  • un ricambio generazionale del personale;
  • una diversa mobilità tra settore del lavoro pubblico e privato;
  • la lotta all’assenteismo.

Con riferimento al punto a), viene previsto che a decorrere dall’anno 2019, le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, le agenzie e gli enti pubblici non economici, possono procedere ad assunzioni di personale a tempo indeterminato nel limite di un contingente di personale complessivamente corrispondente ad una spesa pari al 100% di quella relativa al personale di ruolo cessato nell’anno precedente.

Al fine di accrescere l’efficienza dell’organizzazione e dell’azione amministrativa, le amministrazioni suddette predispongono il piano dei fabbisogni tenendo conto dell’esigenza di assicurare l’effettivo ricambio generazionale e la migliore organizzazione del lavoro, nonché, in via prioritaria, di reclutare figure professionali con elevate competenze in materia di:

  • digitalizzazione;
  • razionalizzazione e semplificazione dei processi e dei procedimenti amministrativi;
  • qualità dei servizi pubblici;
  • gestione dei fondi strutturali e della capacità di investimento;
  • contrattualistica pubblica;
  • controllo di gestione e attività ispettiva;
  • contabilità pubblica e gestione finanziaria.

Scopri di più sulla legge n. 56 del 19 giugno 2019, sul sito della Gazzetta Ufficiale.

Condividi:

Ti potrebbero interessare:

Rapporto annuale INAPP: analisi e riflessioni sulla formazione in Italia

Il Rapporto annuale INAPP “Lavoro e formazione: l’Italia di fronte alle sfide del futuro” rappresenta un prezioso strumento di riflessione per chi, come noi, si occupa di queste tematiche. Nel novero dei dati emersi, tutti molto interessanti, penso sia utile soffermarsi su quelli relativi alla

Contattaci