Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

Pubblicata la Circolare dell’Agenzia delle Entrate con le FAQ sul decreto cd. “Liquidità”

L’Agenzia delle Entratecon Circolare del 13 aprile 2020, n. 9 – ha reso note le FAQ inerenti le novità introdotte dal decreto legge n. 23/2020 (cd. decreto “Liquidità”).
Di seguito, i chiarimenti di maggior rilievo:

  • Credito d’imposta per le spese di sanificazione e per l’acquisto di dispositivi di protezione nei luoghi di lavoro – l’agevolazione fiscale è riconosciuta per le spese sostenute nel 2020 per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale (quali, ad esempio, mascherine chirurgiche, Ffp2 e Ffp3, guanti, visiere di protezione e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari), ovvero per l’acquisto e l’installazione di altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici o a garantire la distanza di sicurezza interpersonale (quali, ad esempio, barriere e pannelli protettivi), comprendendosi anche i detergenti per le mani e i disinfettanti;
  • Sospensione dei versamenti delle ritenute e dell’imposta sul valore aggiunto dovuti per i mesi di aprile e maggio 2020 – relativamente all’ambito di applicazione della sospensione, l’AE ha chiarito che:
    a) vi rientrano anche le imprese agricole, qualunque sia la loro natura giuridica ed il criterio utilizzato ai fini della determinazione del loro reddito imponibile. In particolare, viene precisato che possono fruire della sospensione dei versamenti anche le imprese agricole che calcolano il loro reddito su base catastale;
    b) in attesa dell’operatività del registro del terzo settore, possono beneficiare della sospensione gli enti non commerciali, che svolgono attività istituzionali di interesse generale (non in regime d’impresa), anche se svolgono attività commerciale non prevalente.
    Occorrerà, inoltre, verificare il calo del fatturato o dei corrispettivi, secondo le percentuali previste dalla norma, in modo separato, per ciascuno dei mesi di marzo e aprile 2020, rispetto agli stessi mesi dell’anno precedente.

  • Assistenza fiscale a distanza – l’autorizzazione all’accesso alla cd. dichiarazione precompilata 730/2020 può essere trasmessa, anche in forma libera, in via telematica (es. tramite e-mail o sistemi di messaggistica istantanea o mediante il deposito nel cloud del Caf o del professionista abilitato).

Clicca qui e collegati al sito dell’Agenzia delle Entrate per leggere il documento

Condividi:

Ti potrebbero interessare:

Contattaci