Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

Siglato l’accordo sull’assistenza integrativa nel comparto Terziario

In data 27 novembre 2019 è stato siglato – tra Federdistribuzione e Filcams Cgil, Fsascat Cisl, Uiltucs Uil – un accordo in materia di assistenza sanitaria integrativa per i dipendenti del settore della distribuzione moderna organizzata.

L’accordo prevede l’iscrizione, dal 01 gennaio 2020, dei lavoratori a tempo indeterminato con contratto a tempo pieno e a tempo parziale al Fondo Fondo EST e alla Cassa Quas per i Quadri.

Andando nel dettaglio:

  • con riferimento ad impiegati e operai, le Parti hanno deciso di affidare al Fondo EST l’assistenza sanitaria integrativa per gli impiegati e operai. Pertanto, dal 01 gennaio 2020 sono iscritti al Fondo i lavoratori a tempo indeterminato con contratto a tempo pieno e a tempo parziale;
  • in merito ai quadri, le Parti hanno stabilito di affidare alla Cassa Quas l’assistenza sanitaria integrativa per tali lavoratori. Pertanto, a decorrere dal 01 gennaio 2020 sono iscritti alla Cassa Quas i lavoratori dipendenti con la qualifica di quadri, alle condizioni previste dal contratto 19 dicembre 2019.

Condividi:

Ti potrebbero interessare:

Presentati i bandi di FARE IMPRESA LAZIO

In data 29 luglio 2022 è stata presentata, presso la Camera di Commercio di Roma, l’iniziativa “Fare Impresa Lazio”, un insieme di misure messe in campo e in programmazione per sostenere la ripartenza delle Pmi del territorio. In totale, 205 milioni a sostegno della competitività

Al via i nuovi obblighi informativi sul contratto di lavoro

Nella Gazzetta Ufficiale del 29 luglio 2022, n. 176 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 27 giugno 2022, n. 104, recante “Attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione

Contattaci