Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

Ulteriori chiarimenti INL sulla comunicazione obbligatoria dei lavoratori autonomi occasionali

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro – con Nota del 22 aprile 2022, n. 881, di integrazione della Nota prot. n. 573/2022 – ha ribadito che, anche oltre la data del 30 aprile 2022, sarà possibile utilizzare la posta elettronica quale mezzo per comunicare l’attivazione del lavoro autonomo occasionale.
Pertanto, le modalità per effettuare la suddetta comunicazione saranno le seguenti:

  • utilizzo della applicazione telematica, presente su Servizi Lavoro e accessibile ai datori di lavoro e soggetti abilitati tramite SPID e CIE,
  • invio per posta elettronica all’ITL competente territorialmente.

I richiamati indirizzi di posta elettronica dell’ITL sono stati declinati nella Nota 11 gennaio 2022, prot. n. 29.

Infine, l’INL ha affermato che eventuali verifiche, anche a campione, da parte delle sue strutture territoriali saranno prioritariamente effettuate nei confronti dei committenti che faranno uso della posta elettronica anziché della richiamata applicazione telematica.

Clicca qui e leggi la nota.

Condividi:

Ti potrebbero interessare:

Presentati i bandi di FARE IMPRESA LAZIO

In data 29 luglio 2022 è stata presentata, presso la Camera di Commercio di Roma, l’iniziativa “Fare Impresa Lazio”, un insieme di misure messe in campo e in programmazione per sostenere la ripartenza delle Pmi del territorio. In totale, 205 milioni a sostegno della competitività

Al via i nuovi obblighi informativi sul contratto di lavoro

Nella Gazzetta Ufficiale del 29 luglio 2022, n. 176 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 27 giugno 2022, n. 104, recante “Attuazione della direttiva (UE) 2019/1152 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, relativa a condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili nell’Unione

Contattaci