Viale Castrense, 8 - 00182 Roma (RM)
Via Pignatelli Aragona, 82 - 90141 Palermo (PA)

+39 06 70702121
+39 342 6488903

apl@solcosrl.it

Le indicazioni INL sulle procedure amministrative da effettuare in remoto dopo il decreto legge “Semplificazioni”

L’Ispettorato Nazionale del Lavorocon Decreto Direttoriale del 22 settembre 2020, prot. n. 56 – ha indicato le procedure, ex art. 12 bis, comma 2, decreto legge n. 76/2020 (convertito, con modificazioni, dalla legge n. 120/2020), da effettuare attraverso strumenti di comunicazione da remoto.

Nel dettaglio, tali procedure riguardano:

  • attività conciliativa ai sensi dell’art. 410 c.p.c., degli artt. 11 e 12, Dlgs. n. 124/2004;
  • audizioni ai sensi dell’art. 18, legge n. 689/1981;
  • attività certificativa, ex artt. 75 e ss., Dlgs. n. 276/2003;
  • istruttoria rinnovo contratti a tempo determinato, ex art. 19, comma 3, Dlgs. n. 81/2015;
  • audizioni nell’ambito dell’attività di vigilanza ad esclusione degli accertamenti concernenti profili di rilevanza penale.

Con una successiva Circolare, l’INL renderà note le modalità di svolgimento da remoto delle suddette procedure.
Oltre alle suddette procedure, si potrà procedere alle istruttorie da “remoto” anche per le seguenti pratiche amministrative:

  • rilascio delle convalide di dimissioni della lavoratrice in gravidanza, ex art. 55, comma 4, Dlgs. n. 151/2001;
  • rilascio delle convalide di dimissioni per causa di matrimonio, ex art. 35, comma 4, Dlgs. n. 198/.
  • Clicca e visita il sito del Governo per leggere il Documento

    Condividi:

    Ti potrebbero interessare:

    Contattaci